Investimenti/Risparmio

Affrancamento, ultima strada da percorrere per evitare la tassazione al 26%

Share

Serata Flamenco-154E’ da un po’ che si parla di Affrancamento, ma cos’è? Riporto una parte di articolo del sole 24 ore che a mio avviso spiega perfettamente l’opzione dell’Affrancamento.

L’art 3 del DL 66/2014 ha introdotto l’opzione per l’affrancamento delle plusvalenze latenti. Tramite tale procedura opzionale si ottiene il vantaggio di sottoporre a tassazione con la nuova aliquota al 26% solo le plusvalenze maturate a partire dal 1 Luglio 2014.

Entro il 30 Settembre si può comunicare alla banca o all’intermediario finanziario l’intenzione di esercitare l’opzione di affrancamento, che permette di sfruttare un’imposta sostitutiva del 20% ( pari alla precedente aliquota sulle rendite).

Attenzione, però, l’Affrancamento è una scelta opzionale: per aderire è necessario che il risparmiatore in regime amministrativo invii una comunicazione scritta al proprio intermediario.

E tu cosa aspetti? Hai mandato alla tua Banca una comunicazione in tal senso? Hai tempo fino al 30 Settembre!

Per ulteriori informazioni contattami. Troverai i miei recapiti nella sezione contatti.

Salvatore Oliveri

Share

Comments